Corsi di Formazione



CORSO FORMAZIONE OBBLIGATORIA ADDETTO AI SERVIZI DI CONTROLLO ATTIVITA’ DI INTRATTENIMENTO E SPETTACOLO

Il percorso formativo costituisce prerequisito per l’iscrizione all’elenco di cui all’art.1, co. 1 del DM 6/10/2009 e per l’esercizio dell’attività professionale. Tale Addetto è in grado di effettuare controlli preliminari, controlli all’atto dell’accesso del pubblico e controlli all’interno del locale.

Argomenti trattati

UF. 1 – Aria giuridica: normativa in materia di ordine e sicurezza pubblica; ruolo e funzioni (14 ore)
Testo Unico delle Leggi di Pubblica sicurezza (R.D. 18 giugno 1931, n.773), con particolare riferimento alle norme su spettacoli, intrattenimenti e pubblici servizi
Definizione del ruolo, delle attribuzioni e modalità di esplicazione del servizio
Inquadramento normativo
Legge del 15/07/2009, n. 94, art.3,comma 7-13
Decreto del Ministero dell’Interno del 6/10/2009
Test scritto

UF. 2 – Area giuridica: forze di polizia e polizie locali (8ore)
Organizzazione e competenze specifiche di ordine pubblico
Modalità e termini di collaborazione
Test scritto

UF.3 – Area giuridica: norme penali e responsabilità dell’addetto al servizio di controllo ( 12 ore)
La responsabilità penale
La facoltà di arresto da parte dei privati
I reati di vilipendio, violenza, abuso di potere, omissione di soccorso
Cenni di legislazione sulle armi e sugli alcolici
Test scritto

UF. 4 – Area tecnica: normativa sulla sicurezza del lavoro D.lgs 81/2008 e s.m.i (12ore)
Cenni sul Decreto legislativo n. 81/2008 Testo unico sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoroe s.m.i. in generale
Decreto legislativo n.81/2008 e s.m.i.: impianti, strumenti e dispositivi di sorveglianza, di protezione e di sicurezza. Loro corretto funzionamento
Test Scritto

UF. 5 – Area tecnica: prevenzione incendi e protezione; nozioni di primo soccorso. Comportamenti idonei ad assicurare la tutela della salute propria e degli altri (20 ore)
Cenni sul Decreto del Ministero dell’interno del 19/08/1996, n. 149; vigilanza antincendio
Cenni sul Decreto del Ministero dell’interno del 22/02/1996, n. 261
Rischi legati all’uso e all’abuso di sostanze stupefacenti ed all’uso di alcol
Malattie trasmissibili sessualmente
Elementi di primo soccorso sanitario
Test scritto

UF. 6 – Area psicologico-sociale: tecniche di comunicazione (14 ore)
Comunicazione interpersonale, anche in relazione alla presenza di persone diversamente abili
Tecniche di mediazione dei conflitti
Tecniche di interposizione (contenimento, autodifesa, sicurezza dei terzi)
Test scritto

UF. 7 – Area psicologico-sociale: nuove forme del divertimento; motivazione e benessere (10 ore)
Caratteristiche del divertimento notturno
Nuovi stili di vita e di consumo (giovani e adulti)
La concentrazione e l’autocontrollo
La gestione dello stress
Il contatto con il pubblico
Test scritto

La partecipazione al corso prevede il pagamento di una quota individuale.

Documentazione

  Download SCHEDA ISCRIZIONE

Condividi questo post su